Sposarsi a Positano – Costiera Amalfitana

Positano, la città degli incontri.

Arrivo a Positano il giorno prima del matrimonio, nel pomeriggio decido di fare un sopralluogo dei luoghi dove l’ indomani Thea e Robin festeggeranno il loro matrimonio in questo posto pazzesco.

Come prima tappa vado all’ Hotel Miramare, l’ hotel dove Thea si preparerà, qui incontro Rosita la manager dell’ hotel che mi ha accolto come un amico e mi ha riempito di informazioni e indicazioni utili per muovermi in questo splendido paesino arroccato.

Rosita è stata la prima piacevole scoperta di questo matrimonio.

Mi sposto verso il comune che non è proprio a due passi (o a due scale).
Immaginate il caldo, il profumo di limoni che viene dagli alberi che si affacciavano sul mare … insomma dopo un paio di infarti 😀 e 20 minuti in salita lo trovo.

Entro sperando di poter vedere la terrazza dove si volgerà la cerimonia e Maria, una impiegata del comune che si occupa proprio dei matrimoni, mi porta in terrazza, mi mostra il panorama ed anche qui trovo una persona premurosa, doti non comuni e accoglienza non certo dovuta al milionesimo fotografo che passa di là .

Maria è la seconda scoperta di Positano.

Bene, i sopralluoghi sono quasi fatti, manca solo il ristorante le Terrazze ma trovarlo è facile, credetemi.

Dopo una fantastica cena di pesce, vado a letto presto, domani si balla!

Il giorno del matrimonio incontro i due ragazzi con cui lavorerò Fabio e Luigi, loro si occupano di video e oltre a essere fantastici nel loro lavoro, date un’ occhiata ai loro siti:

http://www.ifceremony.com
– http://www.luigidegregorio.com

mi trovo benissimo con loro, siamo stati da subito affiatati, ci siamo divertiti alla grande in questa avventura sulla costiera Amalfitana.

Ecco le terza scoperta qui a Positano, Fabio e Luigi.

La giornata è volata, gli sposi erano raggianti e con una 500 d’ epoca abbiamo scorrazzato per tutta Positano, non immaginate quanto piccola è 🙂 !

Ero incastrato nel sedile d’ avanti rivolto verso dietro per scattare qualche foto agli sposi, comincia a piovigginare, la 500 era cabrio!

Ad un certo punto mi sento chiamare… “Matteoooo” … alzo lo sguardo c’ era Fabio che ci seguiva in scooter, con una mano guidava e l’ altra teneva la reflex e filmava…

Non mi credete, ecco la prova:

Gli sposi si girano, io mi nascondo e lui fa la sua ripresa che abbiamo visto poi essere perfettamente fluida.

Fabio, un eroe.

Questa è stata la mia avventura a Positano, domani parto per Capri, alla scoperta di altri incontri.

Ma vi lascio alle foto che descrivono meglio delle mie parole…

matrimonio a positano

 

matrimonio a positano

 

matrimonio a positano

 

matrimonio a positano

 

matrimonio a positano

 

matrimonio a positano

 

matrimonio a positano

 

matrimonio a positano

 

matrimonio a positano

 

matrimonio a positano

 

matrimonio a positano

 

matrimonio a positano

 

matrimonio a positano

 

matrimonio a positano

 

matrimonio a positano

 

matrimonio a positano

 

matrimonio a positano

 

matrimonio a positano

 

matrimonio a positano

 

matrimonio a positano

 

matrimonio a positano

 

matrimonio a positano

 

matrimonio a positano

 

matrimonio a positano

 

matrimonio a positano

 

matrimonio a positano

 

matrimonio a positano

 

matrimonio a positano