Eh si, il 2013 è stato un anno molto intenso, molto importante per me, sia dal punto di vista personale che lavorativo.

Sono diventato papà di una splendida bimba, Camilla, che ci ha riempito le giornate con il suo gattonare, toccare, giocare, sorridere… ci sentiamo davvero fortunati io ed Elena.

Già questo basterebbe, ma ho fatto anche il mio lavoro, quello del fotografo di matrimonio ed anche questo è un privilegio.

Ho incontrato tante belle persone che sono venute in Italia a sposarsi da vicino e da lontano.
Ho scattato matrimoni di coppie arrivate dalla Germania, Canada, Cina, Russia, Stati Uniti, Indonesia, Inghilterra e Italia naturalmente.

Ho lavorato da Trieste alle Cinque Terre, passando per Venezia e la Svizzera, macinato chilometri, scattando migliaia e migliaia di foto.

Conoscere tante persone è stato molto stimolante, ogni matrimonio è diverso e mi ha lasciato qualcosa.

Se ripenso a questo 2013 mi passano davanti centinaia di immagini, centinaia di momenti.
I momenti perfetti, quelli che cerco con la mia fotografia, il motivo per cui faccio questo lavoro.

Ho concentrato in un video di un minuto questo splendido anno, solo qualche foto, ma ricorderò ogni coppia che mi ha affidato il racconto del loro giorno più importante.

Grazie e buon 2014 a tutti !
Matteo