Palazzo Vanneschi si trova all’interno di quello che una volta era un piccolo borgo.

Passeggiando ai bordi della piscina si vedono la colline toscane, alle spalle c’è un bosco che rinfresca le feste e gli aperitivi durante tramonti estivi.

Qui ritrovo degli amici che non vedo da un anno, mi accolgono con affetto, non possiamo abbracciarci ma é come se lo avessimo fatto.

Lavorare a fianco ad altri professionisti durante i matrimoni crea affiatamento, amicizia a volte ed é bello rivedersi e rivivere assieme una giornata intensa come quella di un matrimonio.

Claudia di Palazzo Vanneschi (la proprietaria della location), Mery Ceccarelli e il suo team con i loro fiori bellissimi e i ragazzi del catering: I vecchi amici – (Arezzo).

Siamo pochi ma buoni e felici di lavorare assieme.

Ci aiutiamo, ci coordiniamo ma sopratutto ci rispettiamo e lavorare così è bello e sopratutto produttivo per tutti, sposi compresi che trovano una team unito e felice di accoglierli.

La famiglia di Agnieszka e Krzysztof dopo aver rimandato il matrimonio da Maggio a Luglio e ridimensionato gli invitati mantenendo solo i familiari stretti è finalmente arrivata a Palazzo Vanneschi a Bucine.

Agnieszka é bellissima, tiene le mani una nell’altra sul grembo, guardando fuori dalla finestra.

Krzysztof nella stanza a fianco alza le mani e lascia fare ai suoi amici che lo vestono scherzando e ridendo.

I genitori li aspettano giù, sono pronti, si va in chiesa.

Il tramonto scalda la luce in piscina e la tavola imperiale é pronta, le candele sono accese.

Agnieszka e Krzysztof ballano sotto le luci gialle del grande albero nel parco di Palazzo Vanneschi.

Il bosco si fa sentire e la serata rinfresca.

La giornata vola, un matrimonio intimo in Toscana é quello che ci voleva in questo 2020.